Gli effetti della primavera sui capelli.

L’arrivo della primavera significa rinascita, rinnovamento.
Come la natura rigenera le foglie, gli alberi i fiori; così noi rigeneriamo la nostra pelle.

Dopo un inverno rigido, che ha accumulato tossicità sulla nostra pelle, in primavera ci troviamo a perdere qualche capello. Ma in questa caduta fisiologica ogni capello che cade viene subito sostituito da un capello nuovo.

In questa stagione, le grandi piogge e la bassa pressione portano sulla nostra terra uno smog particolare che si attacca ai nostri capelli rendendoli pesanti e opachi.

Verso la fine della primavera, invece, aumentano le giornate di sole e le temperature e a noi viene voglia di metterci un po’ a dieta per la prova costume. Serve molta attenzione, perché i kili che  perdiamo non evaporano. La tossicità, che buttiamo via quando perdiamo kili, passa attraverso intestino, reni e pelle.

È fondamentale quindi, in primavera, avere un sistema di igiene che mantenga in salute e protetta la tua pelle, per far sì che la tua pelle mantenga un aspetto giovane ed idratato e che i tuoi capelli crescano sani e protetti.

Prenota il Personal Beauty Check

Ti è piaciuto il post? Condividi!