L’età biologica della tua pelle

L'età biologica della tua pelle

Ben ritrovata, ben ritrovato… se ci leggi per la prima volta, ben arrivata, ben arrivato a noi!

 

A differenza di tanti nostri colleghi parrucchieri che vivono le stagioni attraverso la moda (nuovi colori, nuovi tagli, nuovi look) a noi piace farlo anche condividendo informazioni utili per proteggere il tuo benessere.

 

Da sempre il ciclo stagionale condiziona il nostro stile di vita e le nostre abitudini, rappresentando potenzialmente un alleato di bellezza o un nemico per la salute di pelle e capelli: a fare la differenza saranno solo e soltanto le nostre scelte!

 

La tossicità causata in inverno da uno stile di vita più sedentario, un’alimentazione più ricca, medicinali anti-influenzali, trasforma il tuo sebo in un prodotto più denso e appiccicaticcio, a volte ceruleo, che trattiene tutte le impurità e crea disordine alla pelle, danneggiandola: ristagna e fermenta, causando disidratazione e invecchiamento.

La nocività assorbita in estate dalle alte temperature, le lunghe esposizioni al sole, i frequenti bagni, similmente disidrata e invecchia la pelle. Per farti un esempio, in estate una pelle scottata dal sole è e rimarrà una pelle lesionata per sempre.

Ecco perché, sia in inverno che in estate, queste manifestazioni di disagio causano l’ossidazione delle nostre cellule e la nostra età biologica può avanzare più velocemente rispetto all’età anagrafica.

 

Esiste di base una grande differenza tra le due: la prima è scandita dal calendario, mentre la seconda è quella che effettivamente dimostriamo, fatta della somma del nostro patrimonio genetico e del nostro stile di vita. L’età biologica, rispetto a quella anagrafica, subisce l’influenza di fattori esterni, dall’ambiente in cui viviamo e con cui interagiamo: la nostra casa, il nostro posto di lavoro, il nostro paese, le nostre relazioni. Va da sé che è strettamente collegata ai livelli di stress ossidativo delle nostre cellule, cioè al quantitativo di sostanze, prodotte durante i processi energetici in cui è coinvolto l’ossigeno, che letteralmente aggrediscono il nostro organismo. Se il nostro organismo genera questi scarti metabolici in quantità elevate o non riesce a smaltirli, si crea una situazione di stress in cui i radicali liberi rimasti colpiscono indifferentemente ogni cellula del nostro organismo e possono provocare danni reversibili o irreversibili a proteine, acidi nucleici e lipidi.

 

Per comprendere il significato dello stress ossidativo è sufficiente pensare a cosa succede a un frutto appena tagliato se commettiamo l’errore di lasciarlo per qualche ora all’aria aperta: annerisce, costringendoci a tagliare via la parte rovinata.

Nel caso dei nostri capelli la differenza è soltanto una: anziché scurirsi, tendono a indebolirsi, sfibrarsi, assottigliarsi e diradarsi, diventando bianchi prima che questo processo sia innescato naturalmente dall’organismo. È bene dunque fare attenzione che lo stress che si protrae nel tempo può danneggiare le cellule del bulbo pilifero creando un capello debole e tendente alla caduta, cui si associano inestetismi del cuoio capelluto quali forfora e seborrea.

 

Sebbene l’invecchiamento costituisca una discesa lenta ed inesorabile, capire quali fattori ci espongono ad esso a un ritmo più veloce è necessario per adottare preventivamente uno stile di vita “amico” del nostro aspetto e della nostra salute.

Quando parlo di “stile di vita” intendo tutte quelle scelte che facciamo o che non facciamo. Tutelare e proteggere la salute e la bellezza della pelle dipende molto dalla nostra selezione nutrizionale, ovvero sia da ciò che mangiamo, sia da ciò che beviamo: ricorda sempre che l’acqua è il nostro primo alimento, nonché elemento di cui siamo composti al 70%.

Scegliere di fare attività fisica o mantenere uno stile di vita sedentario, lavare più o meno la nostra pelle e il nostro cuoio capelluto sono fattori potenzialmente in grado di farci invecchiare più velocemente del dovuto.

 

Assumi quindi abitudini quotidiane che non permettano alle sostanze potenzialmente dannose di lasciare traccia sulle tue cellule. Combatti con ogni tua azione contro stress ossidativi e disidratazione. Mantieni detossinata, nutrita, protetta durante tutto l’anno la pelle che costruisce i tuoi capelli. Come? Ti aiutiamo noi!

 

Se ti piace l’idea capire andare oltre la superficie delle informazioni analizzando le condizioni in cui si trova oggi il tuo cuoio capelluto, prenota subito il tuo Personal Beauty Check!

Prenota il Personal Beauty Check

Ti è piaciuto il post? Condividi!